C h i   S i a m o

                                                                                             - L' Astrée - 

 

E’ un’Associazione senza scopo di lucro il cui obiettivo principale è quello di promuovere la conoscenza del repertorio musicale del XVII e XVIII secolo, con particolare attenzione a quello piemontese, mediante pubbliche esecuzioni e incisioni discografiche.

Cecilia Pisotti Chieli - Socio fondatore, presidente e membro del consiglio direttivo

 

Dopo avere intrapreso studi classici e giuridici, ha collaborato alla Guida della Città di Torino edita da De Agostini e ad alcune pubblicazioni della Regione Piemonte e dell’Archivio Storico. Per la Regione ha tenuto corsi di formazione per le guide turistiche nel settore dei musei e delle mostre d’arte. Esperta di grafica antica e moderna, da trantacinque anni è titolare della Galleria l’acquaforte e pubblica due cataloghi ragionati ogni anno.

Andrea Merlotti - Socio fondatore, vice presidente, membro del consiglio direttivo e del comitato scientifico

 

E’ uno storico e dirige il Centro studi del Consorzio delle residenze reali sabaude (Reggia di Venaria). Siede nel comitato scientifico del Centre de Recherche du Château de Versaillese e del Centro Studi Piemontesi . E' socio dello IULCE - Istituto Universitario la Corte in Europa di Madrid e della Society for Court Studies di Londra. Insegna a contratto alla Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino. Fra  i suoi lavori più recenti sono: Storia degli Stati sabaudi, 1416-1848(Brescia, Morcelliana, 2017), scritto con Paola Bianchi; Andare per: Regge e Residenze (Bologna, il Mulino, 2018) 

Annarita Colturato - Socio fondatore, vice presidente, membro del consiglio direttivo e del comitato scientifico

 

Docente di Bibliografia musicale all’Università di Torino. Membro dei comitati scientifici di periodici, mostre e convegni, responsabile scientifico e consulente di numerosi progetti di ricerca, ha curato i cataloghi di fondi musicali di rilevanza internazionale, collaborato a opere collettive quali il DEUMM, la MGG e il DBI, e pubblicato studi dedicati soprattutto al Sette-Ottocento musicale italiano.

Paola Bianchi - Socio fondatore e membro del comitato scientifico

 

Docente di Storia moderna all'Università della Valle d'Aosta. Si è formata presso l'Università di Torino e di Padova. E' attualmente membro del direttivo della Società Italiana per la Storia dell'Età Moderna (Sisem), del Comitato di direzione della rivista "Società e Storia", del collegio docenti del dottorato di ricerca in "Istituzioni pubbliche, sociali e culturali: linguaggi, diritto, storia" presso l'Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. Si occupa di storia militare e socio-culturale in antico regime, con particolare attenzione ai secoli XVII-XIX.

Paolo Cascio - Socio fondatore e membro del comitato scientifico

 

Parallelamente agli studi di pianoforte e composizione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, ha studiato a Torino, Madrid e Chicago, ottenendo un dottorato di ricerca in Musicologia. E’ autore di saggi ed edizioni critiche di opere italiane e ha collaborato con Direttori d’orchestra quali Riccardo Muti, Alessandro De Marchi, Riccardo Frizza e registi quali Francesco Micheli e Davide Ferrario. Attualmente lavora al Teatro Regio di Torino. Collabora con Sky Classica HD ed è Dramaturg del Donizetti Opera Festival. Per la sua attività di ricerca e diffusione del patrimonio musicale operistico italiano all'estero è stato insignito del cavalierato della Repubblica Italiana.

Luigi GiachinoSocio fondatore e  membro del comitato scientifico

 

Pianista e compositore ha studiato con Maria Gachet, Gilberto Bosco, Giorgio Ferrari, Vincenzo Vitale e Carlo Savina. Ha pubblicato musica cameristica, sinfonica e lirica. E’ autore di due testi inerenti il rapporto musica-immagine. Ha scritto balletti, musiche di scena e schermiche. E' pubblicato da Curci, Nuova Fonit-Cetra, Warner, Casa Sonzogno, Esagono, Carocci, Gremese, Kaplan, Il Foglio Letterario, Chiaramonte, TGE, Gioiosa, Gli archivi del '900, Cartman, RTI Music Division, Zedde, Fonoplay. Ha al suo attivo concerti ed esecuzioni in Francia, Spagna, Germania, Austria, Principato di Monaco, Siria, Slovenia, Romania, Polonia, Svizzera, Belgio, Turchia, Brasile e Giappone. Ha insegnato all’Università di Torino e di Genova. Dal 1990 è titolare di cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Genova.

Alberto Rizzuti Membro del comitato scientifico

 

Alberto Rizzuti (Torino, 1963) insegna Storia della civiltà musicale nell’Università di Torino, ateneo in cui si è laureato nel 1988. Successivamente addottoratosi in Musicologia nella University of Chicago, ha ricoperto il ruolo di ricercatore nell'Università di Udine (1994-2000); in tale ruolo ha ottenuto nel 2000 il trasferimento all'Università di Torino. Professore associato dal 2005, è divenuto professore ordinario nel 2015. Dal 2010 al 2016 ha diretto il Corso di studi magistrale in Culture moderne comparate; dal 2016 al 2018 ha diretto il Dottorato di ricerca in Lettere. Dal 2018 dirige la Scuola di Dottorato.

Francesco D’Orazio - Socio fondatore e membro del comitato scientifico

 

Violinista,  si è esibito in tutta Europa, Nord e Sud America, Australia, Nuova Zelanda, Cina e Giappone e ha inciso per Decca, Hyperion, Stradivarius e Amadeus. Per molti anni ha collaborato con Luciano Berio e, tra i numerosi i compositori che hanno scritto per lui, figurano Ivan Fedele, Terry Riley, Fabio Vacchi, Michele dall'Ongaro, Michael Nyman, Luis De Pablo. È stato ospite dei Festivals Proms a Londra, Radio France, Ravello, Cervantino, Istanbul, Ravenna, Salzburg, Strasbourg, Tanglewood, Biennale di Venezia e ha tenuto concerti con l'Orchestra Filarmonica della Scala, la BBC Symphony Orchestra, i Berliner Symphoniker, l'Ochestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'Orchestra Sinfonica della RAI di Torino. Premio Abbiati 2010 come “MigliorSolista”dell’anno.

Daniele Paonessa Socio fondatore e membro del consiglio direttivo

 

Dopo gli studi in economia presso l’Univeristà di Torino, ha seguito master  negli Stati Uniti,  Gran Bretagna e in Estremo Oriente. 

Ha ricoperto l’incarico di responsabile del controllo gestionale  presso una  societa’ di import-export ed è stato consulente e analista in una societa’ di intermediazione finaziaria appartenente ad un importante gruppo bancario italiano.

Dal 2008 ricopre il ruolo di Manager presso una multinazionale operante sempre nel settore finanziario e del Wealth Management.

Giorgio Tabacco - Socio fondatore, responsabile artistico e membro del consiglio direttivo

 

Parallelamente agli studi liceali e universitari, Giorgio Tabacco ha frequentato il Conservatorio decidendo poi di intraprendere la professione di musicista.  Dopo aver ottenuto il diploma di pianoforte si è dedicato interamente al clavicembalo e alla musica antica, conseguendo presso il Conservatorio di Ginevra il Prix de Virtuosité. La sua attività concertistica è molto intensa e lo vede impegnato sia come solista che in gruppi cameristici fra cui spicca l'Ensemble L'Astrée da lui fondato nel 1991.  Ha tenuto centinaia di concerti in Italia e all’estero e ha realizzato molte incnisioni discografiche, alcune delle quali premiate dalla critica internazionale. E’stato cofondatore e direttore artistico per venticinque anni dell'orchestra barocca Academia Montis Regalis ed è titolare della classe di clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio di Torino.